Il Palazzo Comunale e la torre dell'orologio - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Skip to main content
 
Percorso: Home - Città e territorio - Arte e Cultura - Chiese ed Edifi... - Il Palazzo Comunale e la torre dell'orologio  

Il Palazzo Comunale e la torre dell'orologio

 

TORRE-OROLOGIO

Il Palazzo Comunale e la Torre dell’Orologio 
La piazza centrale del paese è piazza Matteotti, racchiusa entro le facciate di palazzi storici e dominata dalla Torre dell’Orologio.
Cuore politico amministrativo e fulcro della città è il Palazzo Comunale.  Nella seconda metà del ‘700 l’incarico di progettarne la ricostruzione fu affidato a Cosimo Morelli, che aveva già costruito con il padre altri edifici pubblici. Il prospetto del palazzo è costituito da un portico a cinque arcate su pilastri a bugnato lisci, ai lati dei quali sono addossate semicolonne doriche; le quattro finestre della facciata hanno semplici cornici coronate da classici timpani curvilinei. Nel braccio laterale della fabbrica, invece, le finestre sono di impronta ancora tardobarocca. La differenza stilistica tra questa parte e il prospetto principale rivela presumibilmente due diversi momenti dell’intervento morelliano: l’architetto avrebbe progettato il braccio laterale prima del ’59, anno in cui si recò per la prima volta a Roma, mentre la facciata sembra il frutto di influenze nuove, assorbite nel fervido clima della capitale. Anche l’interno serba alcuni spazi architettonici di un certo interesse, quali la sala consigliare e le scalinate.
Dalla parte opposta della piazza si erge la Torre dell’Orologio , divenuta ormai simbolo architettonico della città, in quanto visibile da molti chilometri di distanza fuori dal centro abitato. Nel luglio del '57 veniva affidato a Morelli il compito di ricostruire la torre distrutta a causa di un incendio nel 1655.
La torre si alza fino alla prima cornice con un nitido volume geometrico scandito da semplici riquadrature, nell'ultima delle quali è collocato l'orologio; i piani successivi ad angoli smussi e marcati da un cornicione, sono alleggeriti da arcate balaustrate. La torre nasce lineare, si arricchisce successivamente di un misurato movimento, culminante nel vibrante bordo mistilineo della cupoletta.
Di notevole valore architettonico anche Palazzo Zaccaria Facchini , la cui struttura architettonica si sviluppa sull’angolo sud-ovest della piazza.

municipio

 

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse