Musei a cielo aperto: cimitero monumentale di Massa Lombarda - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - Città e territorio - Eventi e Manife... - Calendario eventi - Musei a cielo aperto: cimitero monumentale di Massa Lombarda  

Musei a cielo aperto: cimitero monumentale di Massa Lombarda

La rassegna ha l’obiettivo di far conoscere i cimiteri locali per costruire una memoria diffusa e condivisa di un territorio attraverso la sua storia, la sua cultura e la sua arte. Particolare attenzione è stata posta quest’anno al coinvolgimento diretto di associazioni, studiosi e appassionati locali per fare in modo che ogni singolo territorio raccontasse sé stesso

300musei-cielo-aperto

Cimitero monumentale di Massa Lombarda

Domenica 17 giugno 2018

 

Alle 9.30 è in programma la visita guidata alla ricerca dei personaggi che hanno fatto la storia  di Massa Lombarda, a cura di Luigi Montanari. Alle 10.15 l’assessore alla Cultura di Massa Lombarda Andrea Bruni parla della grande tradizione pittorica massese e alle 10.45 Stefano Savini esegue alla chitarra brani di Johann Sebastian Bach  . Alle 11.30 Paolo Gagliardi e Daniela Solaroli si esibiscono nel recital  “Da Marziale a Walter Chiari” con gli interventi musicali di Antonio Cortesi al violoncello e Nicola Nieddu al violino, su musiche di Mozart, Bach, Mascagni e Dvorak. Alle 15.30 Decio Testi parla delle più note famiglie massesi. Dopo il saluto dell’Amministrazione comunale, alle 16.15, Claudio Buscaroli del Centro ricerche produzioni vegetali illustra il ruolo di Adolfo Bonvicini per la frutticoltura massese. Infine, alle 17.15 Alessandro Guidi al pianoforte e Valeria Magnani al violino  e viola eseguono musiche di Mozart, Corelli, Rossini, Elgar, Massnet e Monti e alle 18 il coro “Ettore e Antonio Ricci” esegue brani di musica sacra, diretto dal soprano Aurora Rambelli.

La direzione artistica di “Musei a cielo aperto”  è di Paolo Gagliardi, presidente dell’associazione Storia e memoria della Bassa Romagna. La rassegna è organizzata dall’associazione “Storia e memoria della Bassa Romagna” con la collaborazione dei Comuni di Fusignano, Lugo, Conselice, Bagnacavallo, Cotignola e Massa Lombarda; gode del patrocinio dei sei Comuni coinvolti, dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna.

musei-a-cielo-aperto (725kB - PDF)
 
 
 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse