piccolofestivaldellanarrazione - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home - piccolofestivaldellanarrazione  

Piccolo Festival della Narrazione

8501280px-Lavatoio_Massa_Lombarda6
Nell'ambito del cartellone estivo di appuntamenti culturali inseriti in "Massa Estate", nel mese di agosto di ogni anno torna il Piccolo Festival della Narrazione, tre serate di parole, immagini e musica nella suggestiva cornice del vecchio Lavatoio di via Imola, luogo che per l'occasione si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto

Uno dei pochi lavatoi ancora esistenti e funzionanti, luogo di incontro e socializzazione, custode di quella tradizione che le amministrazioni comunali succedutesi a Massa Lombarda hanno voluto preservare e mantenere viva

Mercoledì 7 agosto 2019

La strada sotto le scarpe

Le tragicomiche avventure di Giufà,lo sciocco che si salva sempre

Racconti in musica seguendo la rotta delle fiabe popolari della tradizione siciliana di Giuseppe Pitrè e riviste dalla penna di Ascanio Celestini. L’effetto catartico delle storie di Giufà sono frutto di una ricerca narrativa e interpretativa che si fonde con musiche caratterizzate sia da elementi popolari sia colti, costituendo così un ponte ideale tra tradizione e contemporaneità.Una serata per tutti, dai 5 ai 99 anni, con Alfonso Cuccurullo, narrazione, e Federico Squassabia, musica.

Mercoledì 14 agosto 2019

Quartetto K | Gitani e Magiari

Un repertorio dall’area mitteleuropea, russa e balcanica, un bacino inesauribile di musiche dimenticate

I paesi dell’Europa centrale hanno nella loro tradizione popolare un patrimonio musicale di grande fascino e straordinaria bellezza a cui si sono ispirati da sempre i più grandi compositori del passato tra cui Brahms, Dvorak, Kodaly e Bartok. Molti di loro trassero nuova linfa da questo immenso repertorio ed alcuni crearono un punto di incontro tra popolare e musica classica. Il concerto celebra proprio questo incontro tra classico e tradizione, tra oriente ed occidente, un ponte tra due linguaggi che dialogano e si fondono, dando vita ad un nuovo genere musicale. Un viaggio attraverso la tradizione musicale magiara della mitteleuropa, passando per la Russia zarista di inizio secolo scorso per arrivare fino ai piccoli villaggi della Transilvania e del sud dell’Ungheria dove i musicisti girovaghi accompagnavano la danza, la preghiera e ogni altro momento importante. Il Quartetto K sono Stefano Martini, violino, Matteo Salerno, flauto, Egidio Collini, chitarra e Fabio Gaddoni, contrabbasso

Mercoledì 21 agosto 2019

Delitti (im)perfetti

Storie di veri delitti imperfetti nelle cronache di Carlo Raggi e Nevio Galeati, il racconto a due voci di vicende nere narrate dai giornalisti che seguirono le indagini

Una conversazione tra i due giornalisti -entrambi hanno curato per L’Unità e Il Resto del Carlino le pagine di cronaca giudiziaria e cronaca nera per più di trent’anni- che prende le mosse dal loro libro “Delitti (im)perfetti” (Pa.Gi.Ne. Edizioni) che ripercorre 33 anni di cronache ravennati, riassumendo 25 casi esemplari, 23 dei quali senza una vera soluzione.

Tutti gli spettacoli iniziano alle 21 e sono a ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni, contattare l’Informacittadino-Urp del Comune di Massa Lombarda, telefono 0545 985890/5852  urp@comune.massalombarda.ra.it

Il Piccolo Festival della Narrazione è promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lombarda, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e della Provincia di Ravenna, e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola e La BCC Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese

Il programma 2019 (2.343kB - PDF)
fornteweb

_____________________________________________

Le recenti edizioni passate

_____________________________________________

Tutti gli spettacoli iniziano alle 21 e sono a ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni, contattare l’Informacittadino-Urp del Comune di Massa Lombarda, telefono 0545 985890/5852  urp@comune.massalombarda.ra.it

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse