SAN PEVAL DI SEGN - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - Città e territorio - Eventi e Manife... - Calendario eventi - SAN PEVAL DI SEGN  

SAN PEVAL DI SEGN

FESTA DI SAN PAOLO 2023

 

Perché “ San Pêval di Segn ?

FieraSanPeval_Manifesto2023

Fin dall’antichità i contadini dotati di un acuto spirito di osservazione, vivendo a stretto contatto con la natura, da essa trassero gli elementi per interpretare i messaggi che da questa pervenivano. Osservavano la luna, il sole, il vento, il comportamento degli animali della corte, della stalla, il fumo che usciva dal camino, il contenitore del sale e un’infinità di tanti altri particolari e, interpretandone il significato, formulavano le loro conclusioni. Fu un processo molto lungo, frutto di osservazioni che si protrassero per secoli e che coinvolse decine e decine di generazioni. Alla fine del percorso, pur non conoscendo ancora le leggi che regolavano questi fenomeni, erano ugualmente in grado di interpretarle al meglio e fare previsioni sul cambiamento del tempo, con una buona approssimazione, che permetteva loro di organizzare il proprio lavoro nel modo migliore. Se ciò era possibile per una previsione limitata nel tempo, avranno pensato, perché non tentare di estenderla a tutto l’arco di un anno? Perciò, partendo dal medesimo concetto, elaborarono una teoria, molto più fantasiosa, anch’essa basata sull’osservazione dei fenomeni naturali. Questa attribuiva alle condizioni meteorologiche dei primi 24 giorni dell’anno un valore di anticipazione valida per tutti i dodici mesi successivi. Le indicazioni scaturite dall’osservazione dei primi dodici giorni di gennaio, forniscono, nell’ordine, le indicazioni per i primi quindici giorni di ogni singolo mese. Le indicazioni dei restanti 15 giorni, sono ricavate dai 12 giorni successivi. Solo che nel secondo caso, l’abbinamento del giorno/mese va fatto a ritroso, cioè iniziando da dicembre, novembre, eccetera, completando in questo modo la previsione. Questo periodo di ventiquattro giorni era chiamato “al spej di mis”  (le spie dei mesi). Completata la previsione meteorologica, manca ancora la valutazione generale sull’andamento dell’annata. Questo compito era riservato al venticinquesimo giorno di gennaio, giorno di San Paolo (festa patronale di Massa Lombarda). Da qui San Pêval di Segn  . Questa previsione si otteneva scrutando la giornata nei suoi eventuali cambiamenti, tenendo conto che: la pioggia, predice abbondanza; il sole, carestia; una giornata nuvolosa, un’annata normale. Questo per i raccolti. In generale, una giornata di vento è presagio di guerra. Una giornata di nebbia preannuncia un anno poco propizio per la salute.

(Testo a cura di Luigi Mazzolani)

 

CALENDARIO EVENTI

Tutti i giorni fino al 31 gennaio

Corso Vittorio Veneto, 55

ore 9-12 15-19

Mercatino Mani di Donna

Vendita di biancheria per la casa, vestiario e accessori

a cura dell'Associazione Volontari e Amici dello IOR

Il ricavato sarà devoluto allo IOR

 

Giovedì 12 gennaio

Circolo Massese Piazza Matteotti,5

ore 20,30

C'era una volta il West...

La "vera" storia del west nell'epopea americana

relatore Adriano Pagani

 

Sabato 14 gennaio

Sala del Carmine

ore 21

Rassegna "Una Massa di Risate"

Le guerre di Walter e altre storie

con Matteo Belli

 

Giovedì 19 gennaio

Circolo Massese Piazza Matteotti, 5

ore 20,45

Come eravamo

Storia, luoghi e personaggi della Massa nel '900

a cura di Michele Governa

 

Dal 21 al 29 gennaio

Piazza Mazzini

Luna park

 

Dal 22 al 25 gennaio e il 28 gennaio

Piazza Matteotti

25° Sagra del Sabadone "Il dolce di San Paolo"

Stand gastronomico con vendita del sabadone

a cura di Pro Loco Massa Lombarda

domenica 22 10-13 16-19

lunedì 23 10-13

martedì 24 10-13 16-19

mercoledì 25 9-19

sabato 28 10-13

 

Mercoledì 25 gennaio

FESTA DI SAN PAOLO

Mostre, negozi aperti, mercatini, bancarelle, buon cibo e il luna park

 

Mercoledì 25 gennaio

Chiesa Parrocchiale di San Paolo

ore 10,30

S.S. Messa Solenne

Celebrata da Monsignor Giovanni Mosciatti

 

Mercoledì 25 gennaio

Piazza Matteotti – Via Saffi, 6

Info point sui rischi del nostro territorio

a cura del Gruppo Volontari Protezione Civile di Massa Lombarda

 

Mercoledì 25 gennaio

Bar Cristal – Corso Vittorio Veneto, 2

dalle 17,30

Aperitivo e DJ set

 

Venerdì 27 gennaio

CDQ Fruges – Via Ettore Ricci, 3

ore 20,00

Salutiamo San Paolo insieme

Cena romagnola con intrattenimento musicale di Martina e Stefano

a cura del Centro di Quartiere di Fruges

prenotazione obbligatoria tel 3464921148

 

Sabato 28 gennaio

Piazza Matteotti, Corso Vittorio Veneto e Via Pace

ore 7-17

Mercatino degli Hobbisti

a cura di Pro Loco Massa Lombarda

 

 

MOSTRE

 

Fino al 28 gennaio

Centro Culturale Venturini

Lettura e laboratorio con l'artista 25 gennaio ore 16,30

La vita nascosta delle cose – 100 bambini un omaggio a Gianni Rodari

Mostra dell'artista Marianna Balducci

negli orari di apertura del Centro Culturale Venturini

 

 

Dal 14 al 28 gennaio

Circolo Massese Piazza Matteotti, 5

Inaugurazione sabato 14 gennaio ore 17,30

Massa Lombarda "raccontata" dai suoi Sindaci

Mostra fotografica dall'Unità d'Italia ai giorni nostri

Presentata dal Sindaco Daniele Bassi e dal curatore della mostra Decio Testi

orari festivi 14,30-22 feriali 20-22,30 (escluso lunedì, mercoledì e venerdì)

aperta su appuntamento per scolaresche

 

Dal 20 gennaio al 12 febbraio

Sala del Carmine

Inaugurazione venerdì 20 gennaio ore 18

Il gesto e il segno

Mostra antologica delle opere dell'artista Ezio Camorani

Presentazione a cura di Aldo Savini

Organizzazione e allestimento a cura di Lamberto Caravita

venerdì, sabato e domenica 10-12 15-18

25 gennaio 9-12 15-19

 

Dal 21 gennaio al 12 febbraio

Atrio del Municipio

Inaugurazione sabato 21 gennaio ore 17,30

Terra Mater Est – Synopsis – Quid relinquemus?

Mostra site specific dell'artista Antonio Caranti

Introduzione di Lisa Emiliani

dal lunedì al sabato 8,30 – 12,30 martedì e giovedì 14,30-17

25 gennaio 10-12,30 14,30-18,30

visita fuori orario su prenotazione telefonica (3288462759)

 

Dal 22 gennaio al 5 febbraio

Chiesa Parrocchiale di San Paolo

I Santi della porta accanto

Mostra su giovani, ragazzi, uomini e donne, testimoni della fede.

A cura della redazione del periodico "Il Nostro S.Paolo"

 

Dal 25 gennaio al 5 febbraio

Palazzo Zaccaria Facchini

Inaugurazione 25 gennaio ore 10

La bellezza di Métis

Grandi donne d'Italia – mostra delle opere di Mar.Gu

Mostra del Circolo Fotografico Massese in collaborazione con UDI Massa Lombarda

Introduzione di Nino Cortesi

sabato 28 gennaio, 4 febbraio 17-20

domenica 29 gennaio, 5 febbraio 10-12

 

Dal 25 gennaio al 11 febbraio

Centro Giovani JYL

U’j‘éra una völta al caricatùr d’la “Maranziàna“

Mostra di statue di cartapesta dei personaggi della Maranziàna

A cura di Auro Rambelli

25 gennaio 10-12,30 14,30-18,30

Visita su prenotazione telefonica 0545985812

 
 
 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse