Anagrafe Canina - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Informacittadin... - Anagrafe Canina  

Anagrafe Canina

 

foto-cane

I proprietari di cani, gli allevatori e i detentori di cani a scopo di commercio, sono tenuti ad iscrivere i propri animali all'Anagrafe Canina  del Comune di residenza entro 30 giorni  dal momento in cui ne sono venuti in possesso.
Il Comune, all'atto dell'iscrizione, consegna al proprietari, il microchip  per l'identificazione e un "attestato di avvenuta applicazione", in triplice copia, da consegnare, unitamente al microchip, al medico veterinario. I cittadini si devono presentare all'anagrafe canina muniti di un documento di identità in corso di validità o muniti di delega qualora il cane vada intestato ad altra persona e documento di identità di quest'ultima.
Il veterinario inserisce il microchip  dietro l'orecchio sinistro del cane, compila, firma e trattiene una copia dell'attestato di applicazione.
Il proprietario del cane, entro 30 giorni dall'avvenuto inserimento del microchip , è tenuto a consegnare al Comune una copia dell'attestato di avvenuta applicazione completato e firmato dal medico veterinario.
Solo dopo la riconsegna dell'attestato il cane è regolarmente registrato all'Anagrafe Canina nel rispetto delle vigenti leggi in merito al controllo ed alla tutela della popolazione canina.

I proprietari di cani devono inoltre comunicare all'ufficio tutte le successive variazioni:

  • In caso di smarrimento o sottrazione del cane i proprietari devono esporre denuncia all’Anagrafe Canina entro 3 giorni, (E’ consigliato in caso di smarrimento informare anche i canili limitrofi);
  • In caso di morte o cessione del cane ad altro proprietario, o acquisizione da altro proprietario, o eventuali cambi di residenza del medesimo vanno comunicati entro 15 giorni:
  • In caso di ritrovamento del cane deve essere segnalato immediatamente all’Anagrafe Canina;
  • In caso di allevatori e detentori di cani a scopo di commercio hanno l’obbligo di segnalare le cessioni o le vendite di cani entro 7 giorni dall’avvenuta cessione

Sono esentati dall'identificazione tramite microchip,  gli animali per i quali il veterinario curante rilasci certificazione scritta d'incompatibilità all'applicazione per cause fisiche.
Sono tenuti all'identificazione tramite microchip anche tutti i cani che hanno il tatuaggio illeggibile.
Il proprietario del cane è tenuto a comunicare all'Anagrafe Canina del Comune anche la cessione di un cane o la cancellazione per morte.

Costi per il proprietario:
Il microchip ha un costo di € 3,10 , a questo importo va aggiunto il costo dell'intervento del veterinario che può variare a seconda che si tratti di veterinario dell' Azienda USL o veterinario libero professionista.
Tutte le altre pratiche (iscrizioni di animali con microchip già applicato, cessioni, denunce di decesso, ecc.) non hanno alcun costo.

Sanzioni:
Chi contravviene alle disposizioni di cui alla presente legge è passibile delle seguenti sanzioni amministrative:
• mancata iscrizione (entro un mese dalla nascita o entro 30 giorni dal possesso): da euro 77,50 a euro 232,41;
• mancata denuncia di decesso (entro 15 giorni dall’evento): da euro 57,65 a euro 154,44;
• mancato cambio di residenza (entro 15 giorni dall'evento): da euro 57,65 a euro 154,44;
• mancata cessione del cane ( entro 15 giorni dall'evento): da euro 57,65 a euro 154,44;
• mancata restituzione attestazione veterinaria inserimento microchip -(entro 30 + 7 giorni): da euro 57,65 a euro 154,44

 

NOVITA' DA DICEMBRE 2014:
in rispetto alla nota del Ministero della Salute del 03/07/14  - Linee Guida relative alla movimentazione e registrazione nell’anagrafe degli animali d'affezione ai sensi dell’Accordo 24 gennaio 2013 tra il Governo, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, le province, i comuni e le comunità montane in materia di identificazione e registrazione degli animali d’affezione -, ogni cessione o acquisizione  di un cane (o altro animale d'affezione), VERSO O DA una Regione all'altra, dovrà essere accompagnata, al momento della registrazione presso l'anagrafe canina o presso un veterinario accreditato, dalla fotocopia dei documenti d'identità sia del cedente che dell'acquirente e dal seguente 

Solo all'interno della Regione Emilia Romagna, qualora il cedente abbia fatto regolare cessione, al momento dell'acquisizione non è necessaria la copia del documento d'identità del cedente nè il modulo di passaggio di proprietà.

NORMATIVA:
L.R. n. n. 27/2000 (testo aggiornato):  NUOVE NORME PER LA TUTELA ED IL CONTROLLO DELLA POPOLAZIONE CANINA E FELINA

 

DOVE RIVOLGERSI:
Informacittadino Urp
Via A. Saffi n. 2
48024 Massa Lombarda
Responsabile: Dr.ssa Silvia Dalmonte
Telefono 0545-985890 985852  -  Fax 0545-985888
e-mail: urp@comune.massalombarda.ra.it

 

 

ORARI DI APERTURA
Lunedì 8.30   13.00        
Martedì 8.30   13.00   14.30   17.00
Mercoledì 10.30   13.30        
Giovedì 8.30   13.00        
Venerdì 8.30   13.30        
Sabato 9.00   12.00        

 

 

 

 

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse