LA PIAZZA TRASFORMATA IN CORTILE INVASA DAI BAMBINI - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Rassegna Stampa - Comunicati stam... - Anno 2014 - LA PIAZZA TRASFORMATA IN CORTILE INVASA DAI BAMBINI  

LA PIAZZA TRASFORMATA IN CORTILE INVASA DAI BAMBINI

Successo oltre le aspettative per la nuova veste della Città dei Bambini

Massa-Lombarda_Citta-dei-bambini-2

Per quattro giorni, da mercoledì 7 a sabato 10 maggio, la piazza di Massa Lombarda si è trasformata in una grande aia di campagna. Alberi, paglia, cassette della frutta, una distesa di sabbia, panni stesi al sole e un grande spaventapasseri sotto la Torre dell'Orologio hanno fatto da scenografia alla Città dei Bambini 2014.

 

Fino all'anno scorso l'iniziativa era concentrata in una mattina con le scuole in piazza. Quest'anno la Città dei Bambini si è estesa a quattro giorni consecutivi, offrendo un programma di laboratori, giochi e spettacoli che hanno fatto letteralmente impazzire i bambini, gli insegnanti e i genitori della città..

 

Massa-Lombarda_Citta-dei-bambini

La chiave del successo probabilmente è stato il tema. E' curtìl sòta é campanil  (il cortile sotto il campanile) è il titolo della manifestazione che ha consegnato il centro storico ai bambini. Il ritorno alla campagna, la semplicità dei giochi di una volta, la creatività con materiali naturali, il sapore del divertimento dei nostri nonni hanno catturato la curiosità di piccoli e grandi. Una sorta di mania ha coinvolto tutti. Sono state oltre 30 le occasioni di gioco o di laboratorio nei quattro giorni della manifestazione: dai giochi di una volta come la pentolaccia, la piste per le biglie, il gioco degli anelli o la corsa dei sacchi fino ai tanti laboratori creativi pensati per ogni età, dalle letture animate della biblioteca in piazza ai mercatini di solidarietà allestiti dai ragazzi più grandi.

 

Un altro elemento che ha giocato a favore è stata la partecipazione di tanti volontari: i genitori che hanno aiutato le scuole a costruire nelle settimane precedenti i giochi di una volta; l'Associazione Festa de Pargher il cui contributo economico e per gli allestimenti è stato fondamentale; la Pro Loco per lo stand gastronomico e la scuola di pasta sfoglia e piadina; le aziende del territorio come la Smurfit che ha regalato materiali per le scenografie e i commercianti che hanno offerto i premi per la caccia al tesoro fotografica.

 

Massa-Lombarda_Citta-dei-bambini-3

La Città dei Bambini si è conclusa ieri sera con ben tre proposte offerte alle famiglie, tutte e tre che hanno fatto registrare il tutto esaurito: lo spettacolo conclusivo in piazza dove sono state protagoniste delle grandi bolle di sapone Il Sogno – Bubble Show, il Musical gli Aristogatti alla Sala del Carmine a cura del gruppo di ragazzi di Massa Lombarda The Musical Brothers e la Notte al Museo presso il museo della Frutticoltura organizzato dal Comitato Genitori.

 

La Città dei Bambini è stata promossa e organizzata dagli Assessorati all'Istruzione e alla Cultura del Comune di Massa Lombarda, dalla Consulta delle Ragazze e dei Ragazzi, con il contributo dell'associazione Festa de Pargher  - che ha deciso di devolvere a questa iniziativa il guadagno dell'ultima edizione della Sagra della Motoaratura – un gesto di grande generosità da parte dei volontari della Sagra che hanno voluto “restituire” alla città quello che dalla città hanno raccolto.

 

 

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 34898

Mail ufficiostampa@unione.labassaromagna.it

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse