UN NUOVO VOLTO PER PIAZZA MAZZINI - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Rassegna Stampa - Comunicati stam... - Anno 2014 - UN NUOVO VOLTO PER PIAZZA MAZZINI  

UN NUOVO VOLTO PER PIAZZA MAZZINI

A Massa Lombarda è iniziata la riqualificazione di piazza Mazzini, importante intervento per la valorizzazione del centro storico naturale, che avrà complessivamente un importo di 330mila euro. L’intervento di riqualificazione comprende il rifacimento della pavimentazione e dei sottoservizi (allineamento delle caditoie, ricostruzione della fognatura esistente, rifacimento di porzione della linea dell'acquedotto e relativi allacci), dell'impianto di pubblica illuminazione, e l’installazione di colonnine per l’erogazione della corrente elettrica e dell’acqua per il mercato.

 

L'approvazione del progetto è avvenuta attraverso un percorso partecipato e condiviso, durato alcuni mesi, che ha coinvolto gli operatori economici, le associazioni di categoria e i cittadini residenti nel centro storico.

 

L’area complessiva della piazza è di circa 4.400 mq. Tra l'altro è utilizzata come sede del mercato settimanale nelle giornate di martedì (più ridotto) e venerdì (più ampio). Nell'ambito della sua riqualificazione è emersa la necessità della messa in sicurezza dell'intera piazza.

 

Il progetto rientra nel programma di intervento per la valorizzazione e promozione dei “centri commerciali naturali” nei Comuni dell'Unione della Bassa Romagna, in base alla Legge Regionale n. 41-97 - Bando 2011.

 

“È nostra intenzione mettere a valore una serie di interventi con l’esigenza di fare di più con meno risorse - ha dichiarato il sindaco Daniele Bassi -. Una parte degli interventi sono stati finanziati dalla precedente amministrazione, ma noi li abbiamo avviati tutti per dare un messaggio di fiducia, in maniera partecipata, in questo particolare momento di crisi. I lavori hanno previsto un temporaneo spostamento del mercato, concordato attraverso un confronto tra il Suap, le associazioni di categoria e gli ambulanti. Predisponendo cantieri mobili, la piazza continuerà comunque in gran parte a essere fruibile ai parcheggi. Questo intervento contribuisce a dare identità alla città e sarà seguito dalla riqualificazione di altre aree del centro, partendo da piazza Umberto Ricci”.

 

 

 

 

 

UFFICIO STAMPA

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Tel. e fax 0545 34898

Mail ufficiostampa@unione.labassaromagna.it

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse