UN NATALE SCINTILLANTE PER I COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Rassegna Stampa - Comunicati stam... - Anno 2016 - UN NATALE SCINTILLANTE PER I COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA  

UN NATALE SCINTILLANTE PER I COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA

 

Natale si avvicina e nei comuni dell’Unione della Bassa Romagna si respira già da giorni aria di festa. Sono tanti gli appuntamenti che continueranno ad accompagnare il periodo delle festività natalizie, tra addobbi sfavillanti, mercatini, occasioni per fare shopping e tanti eventi dedicati ai più piccoli.  

Il calendario delle iniziative è stato presentato in conferenza stampa lunedì 19 dicembre a Cotignola, nella sala consiliare del municipio. Sono intervenuti: il presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Luca Piovaccari; i presidenti delle reti Alfonsiné, Bagnacavallo fa Centro, ViviConselice, CotignolaInvita, Fusignano è Più, InMassa, Consorzio AnimaLugo; i presidenti delle Pro Loco di Bagnara di Romagna e Sant’Agata sul Santerno.  

“Questo variegato programma di appuntamenti in vista del Natale è frutto di un lavoro importante nato per promuovere gli eventi natalizi anche al di fuori dei singoli territori - ha spiegato Luca Piovaccari -. Le iniziative vedono coinvolte Amministrazioni comunali, associazioni economiche e oltre quattrocento imprese, unite per promuovere e potenziare la ricca proposta di eventi che accompagneranno le festività natalizie dei nove comuni della Bassa Romagna”.  

Ad Alfonsine venerdì 23 dicembre piazza Gramsci sarà il punto di partenza per “La camminata dei Babbi Natale”, con due divertenti percorsi di 2,5 e 5 km da percorrere travestiti da Santa Claus, con premi e gadget per tutti. Sabato 24 dicembre è in programma la Fiaccolata per la pace, con partenza alle 20 da piazza Gramsci e arrivo in piazza Monti. Dopo il saluto del sindaco Mauro Venturi ci saranno musica e buffet per tutti. I festeggiamenti volgeranno al termine domenica 8 gennaio alle 15.30 con il concerto di brani sacri e natalizi alla chiesa S. Cuore in piazza Monti a cura del gruppo corale “A. Corelli” di Fusignano.

 

A Bagnacavallo fino a sabato 24 dicembre è in programma “Natale alla Pieve”, l’iniziativa organizzata al centro commerciale La Pieve con mercatini natalizi e animazione. Per l’occasione sarà possibile inoltre visitare la mostra del libro per bambini a cura della cartolibreria “La Romagnola” e l’esposizione “Un regalo di Natale”, con quadri, miniature e orologi di Pietro Orsini. Fino a domenica 22 gennaio alla sala Oriani del Convento di San Francesco si svolgerà la XVIII edizione della rassegna “Spirito e Materia”, che vedrà una serie di appuntamenti letterari alle 15 accompagnati da musica e degustazione di prodotti enogastronomici del territorio a cura della Pro Loco. Per prenotazioni è possibile contattare l’Ufficio Turismo in piazza della Libertà al numero 0545 280898.

Con “La città dei bambini va al cinema” i film più amati dai piccoli spettatori saranno proiettati a Palazzo Vecchio, in piazza della Libertà 5. Gli appuntamenti, in programma alle 16, si svolgeranno nelle giornate del 26 e 30 dicembre e il 6 gennaio. Per informazioni è possibile contattare i numeri 320 8381863 e 329 2054014. Sempre a Palazzo Vecchio, fino a mercoledì 21 dicembre, sarà possibile visitare la mostra fotografica dell’Anpi dedicata ai fratelli Cristofori.

Sarà invece visitabile fino all’8 gennaio la mostra dell’associazione Arte e dintorni intitolata “Il mio Natale – come vorresti che fosse” allestita nell’atrio del Palazzo Comunale e in vicolo Grafagnini (visitabile nei giorni feriali dalle 15 alle 18, nei festivi dalla 10 alle 12 e dalle 15 alle 19). Mercoledì 21 dicembre alle 20.30 risuonerà al Sacrario dei Caduti la “Musica per la pace” con il concerto di Natale della corale bagnacavallese Ebe Stignani, diretta dal maestro Giorgio Coppetta Calzavara nell’anniversario della liberazione di Bagnacavallo.

Sarà inaugurata venerdì 23 dicembre alle 17.30 a Palazzo Vecchio la mostra fotografica di Paolo Ruffini “Il circo della pace di Bagnacavallo”, da un’idea di Ruggero Sintoni e Alessandro Serena. Dal 2007 al 2012 Bagnacavallo ha ospitato il Circo della Pace, con le spettacolari acrobazie di artisti di circo solidale provenienti da varie parti del mondo. L’esposizione, visitabile fino all’8 gennaio, si configura come un viaggio emotivo dentro questa esperienza da ripercorrere attraverso le foto di Ruffini. Sempre il 23 dicembre il teatro Goldoni alle 21 farà da cornice a “Clarae Stellae Scintillate”, un concerto di Natale che vedrà sul palco l’Accademia Bizantina e il controtenore Carlo Vistoli. L’evento è organizzato da Accademia Perduta in collaborazione con i Lions di Bagnacavallo.

Da venerdì 23 a lunedì 26 dicembre in piazza della Libertà sarà presente La Casetta del Natale: per l’occasione i volontari del gruppo Caritas raccoglieranno donazioni a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Gli appuntamenti proseguiranno martedì 27 dicembre al teatro Goldoni con “FricanDoremi”, un concerto di varia romagnolità in musica e parole con Gianni e Paolo Parmiani e l’orchestra Doremi. Per prenotazioni è possibile telefonare al numero 348 6940141.

Per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo torna l’appuntamento all’Ecomuseo delle Erbe Palustri con la “Fësta de’ Scartòz”. Dalle 20 di sabato 31 dicembre a Villanova di Bagnacavallo prenderà il via una festa sostenibile dove ogni partecipante sarà invitato a portare cibi e bevande che andranno a colorare la grande tavola comune. L’animazione della serata sarà affidata al Trebbo con i “volontari del buonumore. Per prenotare è possibile contattare il numero 0545 47122 o scrivere all’indirizzo email erbepalustri.associazione@gmail.com .

Venerdì 6 gennaio alle 14.30 grande festa con la Befana in piazza della Libertà, a cura dell’associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri. Con “La fabbrica naturale” i più piccoli potranno divertirsi con giochi di legno e dell'ingegno, in attesa della Befana che consegnerà loro un simpatico regalo: l’uccellino della torre. Non mancheranno caldarroste, vin brulé e gustose merende. Alle 14.30 ci saranno i canti dei bimbi della scuola dell’infanzia, e a seguire, alle 16, arriva il Teatro dei burattini con lo spettacolo “Sandrone e Fagiolino raccontano”, a cura dell’associazione Asja Lacis.

“Volo via, in viaggio con il Piccolo Principe” è invece il titolo dello spettacolo a cura della Pro Loco che andrà in scena al teatro Goldoni domenica 8 gennaio alle 15, con musiche di Vittorio Bonetti, testi di Eliseo Dalla Vecchia e la partecipazione del coro “The Colours of Freedom”. Per prenotazioni è possibile contattare il numero 0545 62040.  

Come da tradizione saranno allestiti tanti presepi , delle più svariate tipologie. Alla Collegiata di San Michele Arcangelo fino a sabato 7 gennaio si potrà visitare “Caro Gesù Bambino”, un presepe inedito realizzato dal gruppo dei catechisti che unisce fede e tradizione.

All’Ecomuseo delle Erbe Palustri a Villanova di Bagnacavallo fino a domenica 29 gennaio sarà allestita “La capanna del bambinello”, un’esposizione di presepi creativi a cura dell'associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri, per riproporre un Natale sostenibile, rispettoso della autentica tradizione rurale della Bassa Romagna. Il presepe è visitabile da martedì a venerdì dalle 9 alle 13; sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18; domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Chiuso il lunedì, 25 e 31 dicembre, 1° gennaio.

Fino a domenica 29 gennaio presso le ex scuole elementari di Villa Prati, (in via Sinistra Canale Inferiore 67) torna il “Presepe di Villa Prati” a cura dell’associazione Amici del Presepe. Animato meccanicamente, si sviluppa su una superficie di 80 metri quadrati e si caratterizza per un effetto scenografico particolare con le figure e le ambientazioni che si muovono all'alternarsi del giorno e della notte. Per informazioni su aperture e orari è possibile contattare i numeri 0545 58170 e 348 3579389.

La Sacrestia della Chiesa di San Francesco e i locali adiacenti ospiteranno da domenica 25 dicembre a domenica 15 gennaio “È nato per tutti noi”, una rassegna di presepi a cura dei volontari di San Francesco. L’apertura è prevista il sabato e i giorni festivi dalle 15 alle 18.

 

Anche le frazioni si animeranno con tante iniziative a appuntamenti all’insegna della convivialità.

A Masiera venerdì 6 gennaio è in programma la caccia al tesoro della Befana. Il ritrovo è previsto alle 14 al Centro civico e al termine della premiazione ci sarà una merenda per tutti. L’evento è a cura del Consiglio di Zona, con l’organizzazione dell’associazione “L'Olmo Masiera. A Rossetta giovedì 5 gennaio ci sarà una festa con la Befana a partire dalle 20 con i ragazzi della frazione. L’evento è a cura del Consiglio di Zona, con l’organizzazione della Polisportiva Glorie. A Traversara sabato 24 dicembre a partire dalle 22.30 l’appuntamento è al Centro civico Leonardi, dove avrà luogo una serata per scambiarsi gli auguri di Natale con buffet e la distribuzione del calendario di Traversara. Giovedì 5 gennaio alla sala della famiglia alle 18 è in programma “Arriva la Befana”, una pizzata con distribuzione di doni ai bambini. Gli eventi sono a cura del Consiglio di Zona, con l’organizzazione di Traversara in Fiore. A Villa Prati giovedì 5 gennaio nell’area parrocchiale a partire dalle 20.30 sarà organizzata l’iniziativa “Arriva la Befana”, una festa per piccoli e grandi in attesa dell’arrivo della simpatica vecchina che viaggia sulla scopa. L’evento è curato da Consiglio di zona, parrocchia e associazione Amici del Presepe, con l’organizzazione dell’associazione “L’Incontro”.

Sabato 24 dicembre alle 20.30 in piazza Lieto Pezzi a Villanova , andrà in scena lo spettacolo “Aspettando il Natale”, a cura dell'associazione Genitori di Babbo Natale e Befana. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al circolo Casablanca, dove venerdì 6 gennaio alle 11.30 si potrà aspettare l'arrivo della Befana. L’evento è a cura del Consiglio di Zona, Genitori di Babbo Natale e Befana, Circolo Casablanca, con l’organizzazione del centro sociale “Il Senato”.

 

In piazza Foresti a Conselice sabato 24 dicembre a partire dalle 20 ci sarà una veglia natalizia con vin brulé, ciambella e zampognari. Alle 22.30 si potranno ammirare i fuochi d’artificio a cura della Pro Loco mentre alle 24 ci si sposterà alla chiesa di S. Martino per la messa di Natale. Venerdì 6 gennaio sempre in piazza Foresti, alle 11, avrà luogo la sacra rappresentazione dei Magi, che sarà seguita dalla messa nella parrocchia di Conselice, dove sarà possibile visitare il presepe. Nella stessa giornata, alle 15, il Teatro Comunale ospiterà la festa della Befana con spettacolo e calza per i bambini. L’evento è a cura della Pro Loco Conselice con il contributo delle associazioni locali.

Sabato 24 dicembre partirà alle 20.30 da piazza Caduti a Lavezzola la fiaccolata della scuola primaria e il presepe vivente, in un percorso che arriverà fino alla chiesa del paese. Alle 21 è in programma uno spettacolo di fontane luminose, arricchito da dolci, castagne e vin brulé. Sarà presente anche Babbo Natale per la distribuzione dei doni, con animazione a cura del Comitato di Natale di Lavezzola. Alle 22 ci sarà la messa di Natale e la recita dei bambini. Anche San Patrizio festeggerà il 24 dicembre nel centro cittadino a partire dalle 20, con un Natale in piazza a base di vin brulé e dolci natalizi. Alle 21.15 avrà luogo una sacra rappresentazione del presepe vivente, con partenza dalla parrocchia. Alle 22.30 nella chiesa della frazione ci sarà la messa di Natale. Sempre a San Patrizio giovedì 5 gennaio i locali dell’ex scuola elementare ospiteranno alle 20.30 la festa della Befana, con calza per tutti i bambini. Le iniziative sono a cura dell'associazione Sagra del tortellone Sanpatriziese e della parrocchia di S. Patrizio.

 

A Cotignola martedì 20 dicembre la chiesa di Santo Stefano alle 20.30 ospiterà “MondoNatale”, il concerto degli alunni delle classi quinte delle scuole elementari di Barbiano e Cotignola e delle scuole medie. Giovedì 5 gennaio al circolo Campagnolo è in programma una tombola di beneficenza con Avis Cotignola a partire dalle 19.45. A tutti gli intervenuti verrà offerto un buffet e a tutti i bambini presenti verrà donata anche la calza della Befana (fino a esaurimento scorte). Alle 23 torna invece il consueto ‘Super Bingo’ con tombola e super premi.

A Barbiano venerdì 23 dicembre appuntamento al Palazzetto dello Sport con le lezioni aperte a cura di Progetto Ritmica Romagna dalle 17 alle 20. Sabato 24 dicembre dalle 15 alle 19 in piazza Alberico e nella sala comunale si svolgerà “Aspettando Babbo Natale”, uno spettacolo per bambini a favore di Emergency organizzato dal circolo culturale Arci in collaborazione con le attività artigianali e con il patrocinio del Comune. Alle 22 ci si sposterà nella chiesa di Santo Stefano per il tradizionale scambio di auguri vicino al falò con i volontari di Avis e Orizzonte 3000. Venerdì 6 gennaio in piazza Alberico e nella sala comunale si svolgerà la 24°Festa della Befana con Avis Barbiano. Dalle 16 prenderà il via uno spettacolo d’intrattenimento per grandi e piccini aspettando l’arrivo della Befana con vin brulé e pizza fritta.

 

Proseguiranno anche nell’anno nuovo gli appuntamenti di “Mille e un Natale” a Lugo . Alla ghiacciaia della Rocca Estense sarà in mostra fino all’8 gennaio (tutti i giorni dalle 13 alle 18, domenica e festivi dalle 10 alle 18) il “Presepe unico”, a cura dei servizi educativi e delle scuole primarie e secondarie di primo grado del Comune di Lugo. Fino al 15 gennaio saranno invece esposte, alle Pescherie e alla Torre del Soccorso, le opere di Antonio Celimberti (giovedì e venerdì dalle 15 alle 18, sabato e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Chiuso il giorno di Natale).

Giovedì 22 dicembre alle 17 in piazza Mazzini arriva il “Natale in città” con canti natalizi e la raccolta di doni da destinare ai bambini bisognosi della città e delle zone colpite dal sisma a cura della scuola primaria “Garibaldi” di Lugo. Fino al 22 dicembre presso il Palazzo di Ascom Confcommercio Lugo sarà esposta la mostra personale della pittrice Amissao Lima intitolata “Nostalgia” (martedì e giovedì dalle 15 alle 18; sabato e festivi dalle 15.30 alle 18). Mercoledì 21, venerdì 23 e martedì 27 dicembre andrà in scena al teatro Rossini alle 20.30 “Gli equivoci nel sembiante” di Alessandro Scarlatti, una commedia in musica in tre atti. Sabato 24 dicembre sotto le logge del Pavaglione appuntamento con il mercatino di Natale “Dona 2016” a cura della Pro Loco: una mostra mercato degli articoli da regalo e creativi, tra le luci e i colori dell’atmosfera natalizia.

Lunedì 26 dicembre alle 9.30 al Palabanca di Romagna è in programma la 45° Giornata dello Sport, un’occasione per festeggiare gli atleti locali che si sono distinti durante l’anno. Mercoledì 28 dicembre alle 20.30 si torna al teatro Rossini per lo spettacolo “L’opera italiana fra Settecento e Rossini”, con musiche di Christoph Willibald Gluck, Tommaso Giordani, Gioachino Rossini, Florian Leopold Gassman, Wolfgang Amadeus Mozart e Antonio Salieri. Venerdì 30 dicembre alle 20.30 sarà la volta di “La Serva Padrona”, di Giovanni Paisiello, un intermezzo buffo in due parti. Sabato 31 dicembre in piazza Baracca, dalle 22.30 si festeggia l’arrivo dell’anno nuovo insieme al complesso Nowhere Boys, tribute band dei Beatles. Dopo il vin brulé e panettone per tutti, allo scoccare della mezzanotte si potranno ammirare i fuochi artificiali.

Domenica 8 gennaio, dalle 10 alle 19 sotto le logge del Pavaglione sarà presente il mercatino degli hobbisti creativi, produttori locali e commercianti. Alle 15 arriverà la Befana con giochi, dolciumi e divertimento per tutti; dalle 8 alle 20 è in programma una giornata di shopping con la “Fiera dei Saldi”, mercato straordinario di abbigliamento, calzature e oggettistica nel centro storico. Sempre dalle 8 alle 20, sotto le logge del Pavaglione, tornerà il mercato dell’antiquariato, dell’artigianato artistico e del collezionismo, con mobili d’antiquariato e d’epoca, oggettistica, telerie, cartoline, numismatica, filatelia, ceramiche, ferro battuto, rame, mosaico e tanto altro.

 

A Fusignano fino al 19 febbraio al Museo Civico San Rocco sarà possibile visitare la mostra “Federico Zanzi” a cura di Paolo Trioschi. Martedì 20 dicembre in piazza Corelli alle 20 si parte con la “Camineda dla sera in festa”, un’occasione per salutarsi e farsi gli auguri di buone feste attorno al falò. Sabato 24 dicembre sempre in piazza Corelli dalle 23 prenderà il via l’iniziativa a cura di Avis “Natale per la pace” con vin brulé e panettone all’uscita della messa di mezzanotte. La serata sarà inoltre allietata da suggestive note natalizie e dalla presenza della slitta di Babbo Natale. Giovedì 29 dicembre alla sala del Centro Civico di Rossetta alle 20.30 riflettori puntati su neve, ghiaccio e i cambiamenti climatici in corso con Roberta Pirazzini, ricercatrice presso l'Istituto di Metereologia Finlandese di Helsinki. L’iniziativa è a cura della Polisportiva Rossetta. Giovedì 5 gennaio presso la sala del Centro Civico di Rossetta alle 20.30 arriverà la Befana che consegnerà la calza a tutti i bambini. Domenica 8 gennaio alle 17 andrà in scena al Teatro Moderno, nell’ambito della rassegna “A teatro con mamma e papà”, lo spettacolo “Sotto la neve”, dove Accademia Perduta dipinge con allegria e poesia l'alternanza del caldo e del freddo nel ciclo delle stagioni. Per informazioni e prevendite è possibile inviare una e-mail a info@cinemateatrofusignano.it.

 

A Massa Lombarda fino al 24 dicembre in via Vittorio Veneto 69, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19 sarà presente il mercatino di Natale “Mani di donna 2016”, con vendita di beneficenza di biancheria, tovaglie, lenzuola e altri prodotti ricamati dalle volontarie dell’associazione Volontari e Amici dell'Istituto Oncologico Romagnolo - I.O.R. Onlus. Per informazioni è possibile rivolgersi al Centro Comunicazione Ascolto al numero 0545 985890 o consultare il sito web www.comune.massalombarda.ra.it . Mercoledì 21 dicembre ci si ritroverà a partire dalle 11 in piazza Matteotti per i “Canti e auguri sotto l’albero” insieme agli alunni delle scuole primarie Quadri e Torchi (in caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata al 22 dicembre). Venerdì 23 dicembre alle 20.45 la chiesa di San Paolo ospiterà invece il Concerto di Natale. Sabato 24 dicembre le iniziative prenderanno il via alle 19 con “Babbo Natale a casa tua”, a cura della Consulta di Fruges e del Centro di Quartiere Fruges. Alle 20.30 al bocciodromo è in programma la tombola di Natale a cura del Circolo Bocciofilo Massese. Alle 21 dall'Istituto Maria Immacolata in viale Zaganelli prenderà il via la sfilata del presepe vivente aperta a tutti. Passando per via Veneto si raggiungerà piazza Matteotti dove, dopo una sosta davanti alla grotta con Gesù, Giuseppe e Maria, si proseguirà verso la chiesa di San Paolo per la messa delle 22.30. Per finire tutti in piazza per lo scambio degli auguri con il vin brulé e la ciambella offerti dalla Pro Loco. I festeggiamenti termineranno sabato 31 dicembre al Centro di Quartiere Fruges, con la festa di Capodanno in programma a partire dalle 20.

 

A Sant’Agata sul Santerno giovedì 24 dicembre il ritrovo è alle 24 presso la Chiesa Arcipretale per la messa di Natale. A seguire ci sarà un momento conviviale di scambio degli auguri davanti al Municipio con dolci e vin brulé al caldo dei falò, organizzato dalla Pro Loco. La sala della Comunità ospiterà invece una serie di appuntamenti organizzati dalla parrocchia: lunedì 26 dicembre alle 20.30 ci sarà la tombola di beneficienza di S. Stefano; sabato 31 dicembre alle 20.30 è in programma un cenone di Capodanno a cura del circolo Anspi per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo; martedì 6 gennaio, a partire dalle 14.30, appuntamento con la festa della Befana che porterà regali ai più piccoli. Si chiude all’insegna dell’allegria mercoledì 7 gennaio con la commedia dialettale in programma alle 20.45.

 

Le iniziative sono organizzate in collaborazione con le Amministrazioni comunali, le reti di impresa (Alfonsiné, Bagnacavallo fa Centro, ViviConselice, CotignolaInvita, Fusignano è Più, InMassa, Consorzio AnimaLugo), le Pro loco di Bagnara di Romagna e Sant’Agata sul Santerno, le associazioni di categoria Confesercenti, Ascom Confcommercio, Cna e Confartigianato, con il contributo di Bcc - Credito cooperativo ravennate e imolese e Camera di commercio di Ravenna.

 

Per ulteriori informazioni, contattare la segreteria della rete “InBassaRomagna” al numero 0545 011841.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse