MASSA LOMBARDA: CELEBRA LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Rassegna Stampa - Comunicati stam... - Anno 2022 - MASSA LOMBARDA: CELEBRA LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA  

MASSA LOMBARDA: CELEBRA LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA

Appuntamenti con la mostra collettiva “La Massa dei piccoli” e “La musica viaggia con me” per celebrare i diritti dei bambini

 

 

thumbnail_Massa-Lombara_Giornata-diritti-all-infanzia

 

 

Domenica 20 novembre è la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia. Per celebrare questa ricorrenza il Comune di Massa Lombarda ha organizzato “La Massa dei piccoli”, una mostra visitabile dal 15 novembre presso il Centro Culturale Venturini. Inoltre, sabato 19 alle ore 10:30 verrà presentato presso il Centro Giovani JYL “La musica cammina con me”.

 

La Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia ricorre il 20 novembre di ogni anno, giorno in cui l’Assemblea generale ONU adottò la Dichiarazione dei Diritti del fanciullo, nel 1959, e la Convenzione sui Diritti del fanciullo nel 1989. Un passo importante da ricordare in quanto ha cambiato il modo di vedere infanzia e adolescenza. I bambini sono diventati soggetti a cui vengono riconosciuti universalmente dei diritti giuridici come ad esempio: il diritto al nome, alla salute, a una corretta alimentazione, all'istruzione, alla sopravvivenza, di vedere rispettate riservatezza e libertà di espressione. Questa ricorrenza inoltre serve a tenere presente come i bambini sono importanti per la crescita di una società e quindi è fondamentale preservare il loro benessere e futuro.

 

"La prima Carta dei Diritti dell’Infanzia venne approvata a Ginevra nel Settembre del 1924 dall’Assemblea Generale della Società delle Nazioni.” - dichiara Carolina Ghiselli Vicesindaco con delega alle Politiche Educative – “Era una dichiarazione dagli effetti non vincolanti ma sicuramente di portata innovativa e che ha posto le basi per la successiva Dichiarazione dei diritti del fanciullo del 20 novembre 1959 siglata dall’assemblea Generale dell’ONU. Il 20 novembre 1989 vide finalmente l’approvazione della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e la sua sottoscrizione da parte di 61 stati. La Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia a quasi 98 anni da questo primo documento, serve a celebrare la tanta strada fatta in questa direzione e mantenere alta l'attenzione ed illuminare la via su quella ancora da fare tutti insieme giorno per giorno."

 

“Celebrare Il 20 novembre, Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia, è un appuntamento irrinunciabile per questa Amministrazione” – commenta Elisa Fiori Assessore alla Cultura e alla Gentilezza - “Un momento in cui riflettere e in cui poter fare il punto sulle azioni intraprese per migliorare le condizioni di vita dei più piccoli, e soprattutto su quello che ancora c'è da fare per aiutarli.

Quest’anno in particolar modo, grazie al contributo creativo di tutta la comunità, questa giornata prende una sfumatura ancora più potente ed incisiva.”

 

“La massa dei piccoli” è un’installazione collettiva a cui hanno partecipato sia gli studenti delle scuole dell’infanzia e della primaria, sia artisti e tutti i cittadini massesi che hanno avuto piacere di aderire. Le illustrazioni da inviare potevano essere realizzate con tecniche e materiali vari, lasciando completamente spazio alla creatività. L’esposizione sarà visitabile da martedì 15 novembre presso il Centro Culturale Venturini.

 

Sabato 19 novembre alle ore 10:30 presso il Centro Giovani JYL la Scuola di Musica A. Ricci presenterà “La musica cammina con me”. Si tratta di un Viaggio teatrale musicale fra suoni e personaggi, destinato ai bambini di età compresa fra i 5 e i 10 anni.

 

 

Per ulteriori informazioni scrivere a urp@comune.massalombarda.ra.it o contattare il numero 0545 985890.

 

Gli appuntamenti sono organizzati dagli assessorati alle Politiche educative e alla Cultura del Comune di Massa Lombarda, in collaborazione il Centro Culturale Venturini e la scuola di musica A. Ricci.

 

 

 

 

UFFICIO STAMPA
Unione dei Comuni della Bassa Romagna

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse