Riconoscimento di figlio naturale successivo alla dichiarazione di nascita (art. 250 c.c.) - Sito Ufficiale del Comune di Massa Lombarda

Vai ai contenuti principali
 
Percorso: Home - GUIDA AI SERVIZI - Anagrafe Serviz... - Eventi di stato... - Riconoscimento di figlio naturale successivo alla dichiarazione di nascita (art. 250 c.c.)  

Riconoscimento di figlio naturale successivo alla dichiarazione di nascita (art. 250 c.c.)

 

DESCRIZIONE  

Chi intende riconoscere un figlio può rivolgersi al proprio Comune di residenza e l'Ufficio di Stato Civile acquisisce la documentazione necessaria.
Nel caso di riconoscimento di persona minorenne:- se il bambino è minore di anni 16 è necessaria la dichiarazione di assenso dell'altro genitore che ha già riconosciuto il figlio;- se il minore ha un'età compresa tra i 16 e i 18 anni, è necessaria la dichiarazione di assenso del minore stesso.

Per il riconoscimento paterno in epoca successiva a quello materno, ai sensi dell'art. 262 c.c., per l'attribuzione del cognome del figlio riconosciuto, competente è il Tribunale per i Minorenni e l'Ufficio di Stato Civile effettua le comunicazioni necessarie di variazione.

 

 

COSTO  

1 marca da bollo da €. 16.00

 

 

 

DOVE RIVOLGERSI:
SERVIZI DEMOGRAFICI  Ufficio di Stato Civile
C.so Vittorio Veneto 56
Responsabile Ufficio: Dr.ssa Silvia Dalmonte
Tel. 0545-985861 
mail:  statocivile@comune.massalombarda.ra.it
pec:  demografico.massalombarda@cert.unione.labassaromagna.it

 

 

ORARI DI APERTURA
Lunedì 9.00   13.00        
Martedì 9.00   12.00   14.30   17.00
Mercoledì CHIUSO            
Giovedì 9.00   12.00        
Venerdì 9.00   13.30        
Sabato CHIUSO      *        

 *con possibilità prenotazione appuntamento

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse